Ultimo aggiornamento martedì, 31 Marzo 2020 - 22:45

“Ciao papino, hai messo la salute degli altri prima della tua”: il ricordo delle figlie del medico morto

Napoli Città
25 Marzo 2020 17:25 Di redazione
2'

Si e` registrato a Napoli il primo decesso in Campania tra i medici di famiglia per Covid-19. La vittima è Gaetano Autore, medico di famiglia di 69 anni al quartiere Vomero, che era a un passo dalla pensione. Il medico era ricoverato all’ospedale La Schiana di Pozzuoli. L´uomo lascia la moglie e due figlie.

E sono proprio le due figlie che affidano a Facebook l`ultimo salute al loro padre. Questo il post della figlia Roberta:

“Papà te ne sei andanto facendo il tuo lavoro, aiutando gli altri che hai sempre messo al primo posto come medico e come persona.
Hai sempre amato navigare, solcare il mare tutti insieme con la nostra piccola barchetta per essere uniti come una famiglia.
Per me eri un porto, una base sicura verso cui tornare sempre per un aiuto economico e per un abbraccio.
Per qualunque cosa eri lì e non so proprio come faremo senza di te.
Spero davvero che tutto quello che hai seminato nella vita possa ora ritornare come un’onda gigante di amore e solidarietà. Ti voglio un mondo di bene Papino.
Sarai sempre qui con noi”.

E ancora, la figlia Cristina, di professione giornalista:

“Ciao papà.
Hai messo la salute degli altri prima della tua. Hai continuato a lavorare come medico di famiglia fino all’ultimo, la tua passione più grande. Così come mi hai insegnato a vivere e come mi hai permesso di fare sempre, supportandomi sempre negli studi e nella carriera. Il virus ti ha portato via da noi in una settimana, senza darci il tempo di capire, realizzare. Io ero lontana e non ti vedevo da tanto a Roma per lavoro. Mi mancherai sempre e ogni giorno perché avevamo un rapporto simbiotico, unico e speciale: puro amore.

Grazie per tutto, sei il mio angelo e il mio grande esempio di vita. Sarai sempre qui con me”.

 

1
Ultimo aggiornamento 17:25
LEGGI COMMENTI