Ultimo aggiornamento giovedì, 27 Febbraio 2020 - 08:53

Video ricetta di Chiacchiere e sanguinaccio, il carnevale della tradizione targato Pasticceria Franco Sepe

Non è festa senza queste due bontà tipiche della cultura culinaria napoletana. Tutto il gusto e l'amore del Maestro Federico Sepe

food stories
12 Febbraio 2020 11:19 Di Andrea Aversa
3'

C’è un posto a Melito, cittadina in provincia di Napoli, che da tre generazioni continua a regalare odori e profumi. Un luogo fondato da papà Franco e mamma Bianca, nato grazie all’esperienza di nonno Federico.

Era il 1975, e così come allora – da 45 anni – la Pasticceria Franco Sepe non si è mai fermata nel regalare gusto e bontà ai propri clienti. Oggi il ‘timone’ è passato a Federico, che ha un nome ‘pesante’ sulle spalle, perché ereditato dal nonno.

Un bagaglio di cultura e amore per i dolci, preparati in modo artigianale e solo con prodotti di grande qualità. Non solo, Federico ha allargato i propri confini riuscendo a organizzare e partecipare ad eventi dedicati alla gastronomia, alla cucina e allo show cooking.

Visto che ci stiamo avvicinando al carnevale, gli abbiamo chiesto di prepararci una delizia tipica di questa festa: chiacchieresanguinaccio. Un’accoppiata, un must, che vi stiamo mostrando grazie al format di VocediNapoli.it, chiamato Food Stories.

INGREDIENTI E PREPARAZIONE –

CHIACCHIERE:

– 500g farina manitoba;
– 10g sale;
– 20g zucchero;
– 40g burro;
– 40g sugna vegetale;
– 2 uova intere;
– 20g marsala;
– 90g di vino bianco secco;
– 20g cognac.

In una planetaria unire la farina, zucchero, sale e uova. Iniziare a mescolare il tutto a bassa velocità. Dopo circa 10 minuti unire all’impasto unire la sugna il burro e tutti i liquidi. Una volta formato un panetto abbastanza omogeneo, togliere dalla planetaria e lasciar riposare per 15 minuti circa. Dopodiché stendere l’impasto con un mattarello fino ad un spessore di mezzo centimetro. Tagliare le chiacchiere senza avere una forma specifica. E friggere in abbondante olio di semi a 180°.

SANGUINACCIO:

– 450gr di latte;
– 230gr di zucchero;
– 50gr di cacao amaro in polvere;
– 40gr di amido di riso;
– 130gr di cioccolato fondente 70%.

In una pentola mettere il latte e lo zucchero appoggiare sul fuoco e mescolare finché il latte non inizierà a bollire. Nel frattempo mescolare le due farine (amido e cacao). Abbassare la fiamma e mescolare il tutto. Infine aggiungete il cioccolato e mescolare affinché il composto non si addensi. Spegnere e lasciare riposare per 2/3ore. Una volta raffreddato il cioccolato preparare in una pentolina acqua e zucchero (1lt di acqua 600gr di zucchero). E aggiungendo poco alla volta mescolate con la salsa al cioccolato finché non raggiunge la morbidezza da voi desiderata. Aggiungere alla salsa una bacca di vaniglia e della cannella per renderla ancora più buona e particolare nel gusto.

LA VIDEO RICETTA – FOOD STORIES

LEGGI COMMENTI