Ultimo aggiornamento martedì, 04 Agosto 2020 - 13:38

Vermi intestinali a scuola, scatta il panico tra i genitori nel Napoletano

Marano di Napoli
13 Gennaio 2020 11:06 Di redazione
1'

Mamme sul piede di guerra a scuola. Accade all’istituto comprensivo Amanzio Ranucci Alfieri di Marano, dove nei giorni scorsi alcuni bambini sono stati colpiti da infezioni da vermi intestinali.

A riportare la notizia è Il Mattino che racconta di un incontro avvenuto questa mattina tra la dirigente scolastica dell’istituto e una delegazione di genitori. La preside ha ribadito che l’istituto è pulito e che i vermi potrebbero essere stati contratti anche in altri ambienti. Ma alcuni genitori oggi non hanno portato i figli a scuola e chiedono a gran voce la chiusura del plesso.

Conosciuti come “vermi dei bambini”, gli ossiuri sono dei parassiti intestinali di forma affusolata e di colore bianco/avorio. Sintomo tipico di questa infestazione è il prurito della zona anale. Parassiti vermiformi lunghi circa un centimetro, gli ossiuri entrano nell’organismo attraverso la bocca. L’infestazione, molto contagiosa, è di solito accidentale, cioè in seguito all’ingestione o inalazione delle uova annidate sotto le unghie, sopra gli oggetti, sul wc, tra le fibre degli indumenti o degli asciugamani.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati