Ultimo aggiornamento giovedì, 22 Agosto 2019 - 20:12

Schiaffi, pizzichi e pugni: badante scatenata contro ‘nonnina’ malata di Alzheimer

Villaricca
9 Agosto 2019 15:58 Di redazione
1'

Schiaffi, pugni e addirittura pizzichi perché la ‘nonnina‘ di 74 anni che accudiva faceva fatica a mangiare. Immagini orribili quelle immortalate dal figlio della vittima, servite però a incastrare la badante 51enne di Villaricca, comune a nord di Napoli, che utilizzava atteggiamenti simili con la vicina di casa affetta dal morbo di Alzheimer e con mobilità molto ridotta. Una vicenda raccapricciante emersa a inizio agosto dopo che il figlio dell’anziana donna, insospettito e preoccupato dai lividi presenti sul corpo della madre, ha deciso di installare delle telecamere per riprendere la badante durante il suo orario di lavoro.

Le immagini, pubblicate nelle scorse ore sui social, hanno sciolto ogni dubbio e sono state allegate alla denuncia presentata dall’uomo ai carabinieri della stazione di Villaricca. La badante è stata così denunciata per maltrattamenti.

Una vicenda che ha scosso non poco i residenti di Villaricca, turbati e sconcertati dalle immagini recuperate dal figlio della vittima. Numerosi i commenti di indignazione e sgomento pubblicati dopo aver visto il video.

LEGGI COMMENTI