Ultimo aggiornamento venerdì, 18 Ottobre 2019 - 20:22

Vola dallo scooter e muore, Napoli piange la giovane Anna: “Ora sei una stella tra gli Angeli”

La vittima aveva solo 15 anni. Il dolore di amici e familiari. Tanti i messaggi di affetto per la ragazza. Aperta un'indagine sul minore alla guida

Cronaca
14 Luglio 2019 11:49 Di redazione
2'

SI chiamava Anna Sebastiano la giovane di soli 15 anni che ha perso la vita a causa di un violento incidente avvenuto nella notte di sabato scorso. La 15enne era a bordo di uno scooter guidato da un suo amico anch’egli minorenne.

Già eseguiti gli alcol e drug test il cui esito è atteso anche se da una prima analisi sembrerebbero essere negativi. Per il ragazzo il Tribunale dei minori ha aperto un’indagine. Anna, che studiava Scienze Applicate al liceo Arturo Labriola di via Terracina, è deceduta sul colpo.

Vano l’intervento degli operatori del 118 appartenenti all’ospedale San Paolo. Sui social sono tantissimi i messaggi di affetto in ricordo di Anna. Enorme la solidarietà di amici e conoscenti nei confronti della famiglia.

L’INDIDENTE – Una ragazzina di 15 anni ha perso la vita in un incidente avvenuto sabato mattina a Napoli nel sottopasso Claudio, il tunnel di Fuorigrotta che collega via Cinthia con piazzale Tecchio.

La giovane, residente nel vicino quartiere di Pianura, si trovava in sella a uno scooter guidato da un 16enne. Per cause in corso di accertamento, la vittima è caduta dal mezzo ed è morta sul colpo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia Municipale della sezione Infortunistica stradale, diretta dal Capitano Antonio Muriano.

Stando a una prima ricostruzione degli agenti, non ci sarebbero state collisioni con altri veicoli. La dinamica è in fase di ricostruzione. La Municipale ha ritrovato due caschi, presumibilmente indossati dai due ragazzi. Al vaglio la posizione del 16enne alla guida dello scooter.

Vola dallo scooter e muore, incidente mortale nel tunnel del San Paolo: "Addio Anna"

1
Ultimo aggiornamento 11:49
LEGGI COMMENTI