Ultimo aggiornamento domenica, 25 Agosto 2019 - 21:36

Universiadi, De Magistris attacca De Luca: “È come Ceausescu”

Le dichiarazioni del sindaco durante la conferenza stampa. Ieri Dema aveva abbandonato la conferenza per l'inizio delle Universiadi

Politica
2 Luglio 2019 15:22 Di redazione
2'

Non era previsto il suo intervento, per questo ieri il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha rifiutato di partecipare alla conferenza stampa indetta per le Universiadi. Vicenda che ha amplificato i dissidi tra lui e il governatore della regione Campania Vincenzo De Luca.

Proprio oggi si è tenuta a Palazzo San Giacomo una conferenza convocata ad hoc dal primo cittadino. Dema ha rilasciato diverse dichiarazioni nelle quali non ha risparmiato il Presidente De Luca.

Giusto ringraziare chi ha messo risorse pubblica ma nella misura corretta in cui si deve a persone che ricoprono incarichi pubblici e gestiscono fondi europei e nazionali che vanno alla città. Lo ringrazio ma gli dico anche che poteva fare meglio, senza raccontare che sono soldi presi dalla sua tasca e impedendo un’immagine per cui chi ha i soldi mette sotto scacco la città. Di fronte a questi manifesti Ceausescu sembra quasi un umile democratico di quartiere. Avrei voluto vedere manifesti di Napoli 2019 a Berlino, Londra o Parigi, invece abbiamo questi manifesti che ci ricordano chi mette i soldi. Daremo una targa a questa persona, diremo che ha messo i fondi europei. Infine il sindaco ha sollevato dei dubbi sui recenti guasti alla metropolitana: «Sono iniziati dopo che abbiamo stabilito i prolungamenti. Pronto un esposto alla magistratura“, queste le parole di De Magistris.

Universiadi, De Magistris attacca De Luca: "È come Ceausescu"

1
Ultimo aggiornamento 15:22
LEGGI COMMENTI