Ultimo aggiornamento venerdì, 18 Ottobre 2019 - 20:22

Sarri alla Juve, social impazziti contro il “Comandante”: spunta il messaggio (fake) di Adl

I tifosi del Napoli si sono scatenati contro l'ex allenatore. Ma anche la tifoseria juventina è spaccata. Frecciatina (fake) del patron azzurro

Calcio Napoli
17 Giugno 2019 11:27 Di redazione
2'

Finalmente ieri è arrivato l’annuncio che ha messo fine a tutto il vocio sull’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina della Juventus. È ufficiale, l’ex allenatore azzurro sarà il tecnico dei bianconeri per i prossimi tre anni.

Un colpo per il popolo napoletano che aveva trasformato Sarri in capopopolo, in un Masaniello in grado di portare il Napoli alla vittoria  e alla conquista del palazzo. Proprio per questo, dopo quello di Gonzalo Higuain, si è parlato di un altro tradimento.

Forse più “grave” rispetto a quello dell’argentino considerato ciò che Sarri ha rappresentato. Ma un professionista è tale anche nello sport dove sentimenti e emozioni contano meno della carriera, dei soldi e della voglia di vincere trofei.

Così l’arrivo di Sarri sulla panchina dell’acerrima nemica della squadra azzurra ha scatenato l’ironia e la delusione dei napoletani. Dalla rimozione della targa dedicata al “Comandante” nella sua Bagnoli.

Fino al passo indietro della pagina Facebook, “Sarrismo, Gioia e Rivoluzione“, passando per i tanti post e immagini che hanno messo in evidenza ,'”incoerenza” di Sarri. Tuttavia bisogna anche riconoscere che le responsabilità sono in parte dei napoletani, bisognosi di eleggere un personaggio come rappresentante delle proprie frustrazioni.

Tra i tanti messaggi è spiccato quello di Aurelio De Laurentiis. Il presidente della squadra partenopea, congratulandosi con Sarri gli ha augurato di “vincere gli stessi trofei vinti a Napoli“. Si è trattato di un fake ma ha fatto il suo effetto. Capitolo chiuso.

Sarri alla Juve, social impazziti contro il "Comandante": spunta il messaggio di Adl

LEGGI COMMENTI