Ultimo aggiornamento sabato, 19 Ottobre 2019 - 17:58

Sal Da Vinci, il messaggio ai fan: “Un brutto incidente ha coinvolto mia figlia, oggi inizio a respirare”

Spettacolo
12 Giugno 2019 13:09 Di redazione
2'

Annachiara Sorrentino, la bellissima figlia del cantautore napoletano Sal Da Vinci, ha fatto preoccupare tantissimo i fan che la seguono sui social. La 20enne, infatti, ha pubblicato delle stories su Instagram nelle quali ha reso noto di esser stata operata.

“Intervento durato 4 ore ma ecco qui più forte di prima”, con queste poche parole Annachiara da un lato ha rassicurato tutti coloro che la seguono, dall’altro però ha allarmato i suoi follower. Cosa è successo? La figlia del cantante napoletano è stata ricoverata in ospedale per un incidente in motorino. Pare che la giovane si sia rotta una mano e per questo è stata sottoposta ad un intervento chirurgico molto delicato, in uno degli ospedali della città più efficienti in tema di ortopedia della mano.

Lo stesso Sal Da Vinci è stato avvistato nei pressi della struttura in cui è ricoverata Annachiara visibilmente scosso e naturalmente preoccupato per questo brutto incidente e per l’operazione subita dalla figlia. Solo oggi il cantante ha rivelato cosa sia davvero accaduto:

“Questo signore si chiama Dott. Leonardo Caruso, insieme ai suoi colleghi e allo staff di altissimo livello professionale, opera all’ospedale dei Pellegrini nel cuore di Napoli, alla reparto della chirurgia della mano, un eccellenza del nostro territorio, dopo un intervento delicatissimo, per miracolo la mano mia figlia piano piano sta riprendendo la sua funzionalità, un brutto incidente l’ha vista coinvolta lo scorso 16 Maggio, oggi inizio a respirare un pochino, e chi é genitore mi può capire, desideravo da giorni scrivere questo messaggio per ringraziare tutti, ma proprio tutti, dalla direzione sanitaria diretta egregiamente dalla dott. Corvino, agli infermieri e a tutto lo staff della sala operatoria, al reparto ortopedia, un grazie infinito , e poi per concludere, all’umanità che ogni giorno ho respirato nei vicoli della mia città mi ha dato tanta forza per superare i momenti di grande preoccupazione! Grazie a tutti!”.

LEGGI COMMENTI