Ultimo aggiornamento mercoledì, 18 Maggio 2022 - 20:10

Napoli, striscione per la Festa dell’Unità: “Non riconosciamo l’Italia nazione”

Cronaca
17 Marzo 2019 20:28 Di redazione
1'

Il 17 marzo, nel giorno della Festa dell’Unità d’Italia, a Napoli è apparso uno striscione ai piedi della statua di Giuseppe Garibaldi, presente nell’omonima piazza.

“Viva Napoli, viva il Meridione. Non riconosciamo l’Italia nazione”. Questo il testo dello striscione sul quale sono state aggiunte due date: quella del 17 marzo 1861, data ufficiale di nascita del Regno d’Italia, e quella di oggi, 17 marzo 2019, nella quale se ne celebra il 158° anniversario. La foto dello striscione è stata pubblicata sulla pagina Facebook della Brigata Spalletella, gruppo antirazzista che supporta il progetto dell’Afro Napoli United, club calcistico che milita nel girone A di Eccellenza Campania.

“Ancora oggi – si legge nel testo che accompagna la foto – paghiamo lo scotto della violenza barbara e devastante di questa Italia unita. Totalmente a trazione settentrionale, saccheggiando e distruggendo la nostra terra, questa ‘unità’ è stata madre di deportazioni e genocidi, terre usurpate e violenza verso il dissenso. Oggi nessuna data importante da celebrare, solo 158 anni per non dimenticare un Nord padrone e un Sud schiavo”.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati