Ultimo aggiornamento lunedì, 25 marzo 2019 - 01:44

Megattera in visita nel golfo di Napoli: piroette e spettacolo, il video è virale

Video
11 Marzo 2019 14:14 Di Elisabetta Fasanaro
2'

Una visione inaspettata ha accolto i velisti della Lega Navale italiana a largo di Nisida: durante le prove del campionato invernale, in programma domenica 10 marzo, è stata avvistata una megattera, un cetaceo che vive principalmente negli oceani. Raffaele De Angelis, dipendente della Lega Navale di Napoli, ha raccontato che lui e i suoi compagni stavano posizionando le boe per la regata quando hanno notato il cetaceo: lo splendido animale si è esibito in una serie di piroette sotto il pelo dell’acqua, che vengono solitamente definite lobtailing e flipperslapping. Il tutto è stato ripreso da De Angelis in un video divenuto virale sul web.

“È un avvistamento straordinario – spiega la cetologa Barbara Mussi, presidente del centro di ricerca Oceanomare Delphis – e non c’è nessun dubbio sulla specie, una delle più iconiche rappresentanti dei cetacei misticeti, facilmente riconoscibile grazie alle lunghe pinne pettorali biancastre, e la pinna dorsale a forma di gobba. Gli esemplari maschi sono famosi in tutto il mondo per i loro canti”.

Nel golfo di Napoli non sono rari avvistamenti di cetacei come delfini tursiopi, balenottere, capodogli e stenelle, ma la presenza di questa specie è certamente insolita: la megattera infatti migra dalle acque del mare del Nord fino alle coste dell’Africa settentrionale, e sebbene per sua natura si avvicini spesso alla costa, è raro che si spinga fino al golfo di Napoli. Gli ultimi due avvistamenti di una megattera risalgono al 2015 nei pressi di Bacoli e nel 2006 al largo di Procida.

LEGGI COMMENTI