Ultimo aggiornamento lunedì, 20 maggio 2019 - 15:31

Parcheggio selvaggio allo stadio, raffica di sanzioni prima di Napoli-Salisburgo

Sanzionati 62 abusivi ma sequestrati appena 100 euro

Napoli Città
8 Marzo 2019 18:31 Di redazione
2'

Scacco ai parcheggiatori abusivi che in occasione di ogni partita casalinga del Napoli incassano fior fior di quattrini (dai 3 ai 5 euro a veicolo), facendo sostare le auto anche in zona dove non è consentito. Un controllo una tantum quello della polizia municipale che però ieri sera, in occasione dell’andata degli ottavi di finale di Europa League tra la squadra di Ancelotti e il Salisburgo, ha inferto un duro colpo agli abusivi e a quei clienti che si fidano e lasciano l’auto parcheggiata in modo selvaggio nei pressi dello stadio di Fuorigrotta.

Ben 90 gli agenti della polizia municipale impegnati a contrastare anche altre fenomeni “sommersi”, come la vendita di alimenti e bevande non autorizzata oltre che l’occupazione abusiva di suolo pubblico, il commercio abusivo ambulante e la sosta indiscriminata dei veicoli. Una attività di controllo avviata nel pomeriggio e durata anche dopo la partita nella zona che va da piazzale Tecchio al parco San Paolo, con le relative aree limitrofe.

Le pattuglie dislocate sul territorio hanno controllato 11 venditori, sanzionato 62 parcheggiatori abusivi ma sequestrando però appena 100 euro ritenuti provento dell’illecita attività. I vigili hanno poi sequestrato un veicolo, elevato quattro verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico e oltre 200 verbali per violazioni del Codice della Strada.

LEGGI COMMENTI