Ultimo aggiornamento lunedì, 20 maggio 2019 - 15:31

Calcio-pirata, lega e giudici all’attacco dei siti streaming: “Chiudeteli”

L'appello ai gestori telefonici. La Juve la squadra più vista illegalmente, seguono le milanesi, la Roma e poi il Napoli

Calcio Napoli
8 Marzo 2019 19:05 Di redazione
2'

Il diktat è arrivato. Lega calcioautorità giudiziaria hanno individuato dei portali che trasmettono le partite di calcio in modo illegale. Il cosiddetto calcio pirata alla quale istituzioni ed emittenti stanno facendo la guerra.

Nel mirino, come riportato da Repubblica, è finito Enigma IPTV. Questa piattaforma offre i pacchetti Sky, Premium, Dazn e Sportube. Le tariffe vanno dai 10 euro al mese fino agli 85, per un anno. Inoltre, il sito offre una vera e propria assistenza clienti.

Il Tribunale di Milano ha ordinato lo spegnimento di Enigma IPTV da parte dei gestori telefonici Tim, Tiscali, Fastweb, Wind Tre e Vodafone. Se entro domani non ci sarà l’oscuramento, queste società inizieranno ad essere sanzionate con multe da migliaia di euro.

La forbice nei confronti del calcio pirata, streaming e “pezzotto”, si sta sempre più stringendo. Le tecnologie utilizzate dall’autorità sportiva e giudiziaria sono sempre più all’avanguardia per rintracciare i segnali di trasmissioni illegali. Nell’ultimo biennio queste ultime sono state 64mila, un record.

Le squadre più “piratate”, sono nell’ordine: JuventusInterMilanRoma Napoli.

LE SEGUENTI TABELLE SONO STATE PUBBLICATE DALLA LEGA CALCIO –

Calcio-pirata, lega e giudici all'attacco dei siti streaming: "Chiudeteli"

Le squadre più “piratate”

Calcio-pirata, lega e giudici all'attacco dei siti streaming: "Chiudeteli"

Le partite più piratata

Calcio-pirata, lega e giudici all'attacco dei siti streaming: "Chiudeteli"

Il numero dei siti pirata dal 2012-2013

LEGGI COMMENTI