Ultimo aggiornamento lunedì, 20 maggio 2019 - 15:31

De Magistris incontra Sala: “Napoli e Milano unite nelle loro diversità”

Previsto un incontro a Milano il prossimo 12 marzo. Al centro i temi dell'orgoglio dei cittadini, del razzismo e dell'autonomia territoriale

Politica
26 Febbraio 2019 21:23 Di redazione
2'

In un periodo in cui il tema delle autonomie regionali è centrale nelle discussioni politiche del nostro Paese, due sindaci di due città importanti per il futuro dell’Italia si sono incontrati. Due città molto diverse tra loro e che si trovano ai lati opposti della penisola.

Stiamo parlando di Luigi De MagistrisGiuseppe Sala, rispettivamente primi cittadini di Napoli Milano. Un incontro esplorativo per possibili “alleanze” istituzionali che abbiano al centro diversi temi spesso focus per le cronache e l’opinione pubblica.

In primis il razzismo territoriale, poi l’argomento più scottante – appunto quello delle autonomie – infine, un impegno reciproco: evidenziare l’importanza delle città come fulcri politici, sociali, economici e culturali del paese. Soprattutto, nessuna divisione tra Nord Sud, ma l’idea di affrontare insieme le sfide del futuro.

LE PAROLE DI SALA –

Napoli e Milano, unite nelle diversità. Oggi sono a Napoli a confronto con le istituzioni cittadine, mentre il sindaco De Magistris incontrerà Milano il prossimo 12 marzo. È un modo per conoscersi, capirsi e scoprire nuovi modi per confrontarsi su quanto le città contribuiscono a costruire il nostro Paese. Questo incontro nasce dopo i disordini che precedettero Inter-Napoli e trova la sua ragione nel rifiuto di ogni forma di razzismo e di violenza. Ma noi non siamo tanto e solo “contro”. Noi siamo per rivendicare positivamente il ruolo delle (grandi) città, per rilanciare economia, cultura, formazione, diritti e turismo. In molti, anche dall’estero, guardano con speranza alle nostre città. Noi vogliamo partire dall’orgoglio dei milanesi e dei napoletani per le loro città. E su questo costruire un futuro di sviluppo e di solidarietà per noi, per l’Italia e per l’Europa. Facciamo sistema tra Milano e Napoli. Cambiamo una volta di più la narrazione anche delle nostre città insieme. Partiamo dai libri e dalla cultura. Troviamo una formula comune e un brand che ci unisce. E dai fatti concreti nasce già una nuova realtà. L’Italia (e l’Europa) delle città“.

IL POST DI SALA –

LA FOTO –

De Magistris incontra Sala: "Napoli e Milano unite nelle loro diversità"

IL VIDEO –

LEGGI COMMENTI