Ultimo aggiornamento giovedì, 17 Ottobre 2019 - 12:38

Operato per ridurre la massa grassa, docente muore dopo tre giorni

Salerno
6 Febbraio 2019 09:27 Di redazione
1'

E’ deceduto tre giorni dopo l’operazione per la riduzione della massa grassa. La vittima è Giovanni Netta, 50enne insegnante di Salerno, operato all’ospedale Fatebenefratelli di Benevento salvo poi ritornarci dopo 72 ore in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni.

L’intervento al professore sembrava perfettamente riuscito ma nel decorso posts operatorio sono seguite diverse complicazioni che hanno spinto i familiari dell’uomo a riportarlo nell’ospedale sannita. Qui il 50enne arriva già in condizioni gravi, viene trasferito d’urgenza al Ruggi di Salerno dove morirà alcune ore dopo.

Una calvario che ha spinto i parenti dell’uomo a denunciare l’accaduto ai carabinieri che ora stanno indagando sulla vicenda. Sequestrate le cartelle cliniche dei due ospedali. Tra le ipotesi quella di una setticemia, sopravvenuta a causa della perforazione. Sarà ora l’esame autoptico a fare chiarezza sulle cause del decesso dell’insegnante.

LEGGI COMMENTI