Ultimo aggiornamento domenica, 25 Agosto 2019 - 21:36

Ischia, ritrovato cadavere di una donna: fermato il compagno

Cronaca
14 Gennaio 2019 10:43 Di Fabiana Coppola
2'

E’ stato ritrovato a Ischia (Napoli) il cadavere diuna donna di circa 45/50 anni. La vittima è stata rinvenuta all’interno di un’abitazione di Serrara, nel comune di Serrara Fontana.

Qualcuno ha richiesto l’intervento dei Carabinieri che hanno eseguito i rilievi sul posto e hanno avviato le indagini per chiarire le cause della morte e l’intera dinamica, che al momento è avvolta nel giallo. La salma della donna è stata condotta all Secondo Policlinico di Napoli per l’esame autoptico.

Il cadavere, secondo quanto riporta Il Dispari, pare appartenere a una donna originaria dell’Est Europa nota per trascorsi di tossicodipendenza. Inizialmente si pensava che un’overdove avesse causatoil decesso, ma secondo i primi accertamenti svolti dai Carabinieri della compagnia di Ischia, la donna avrebbe avuto una lite con il compagno al termine della quale stata spinta cadendo a terra. Non è chiaro se la donna sia deceduta a causa di un colpo alla testa a seguito della caduta o se sia stata colta da un malore durante la lite, ma il compagno, un 39enne di Serra Fontana, è stato arrestato per omicidio preterintenzionale.  I primi accertamenti sanitari hanno condotto a questo risultato, ma solo l’autopsia potrà fare luce sulla vicenda.

Immagine di repertorio

LEGGI COMMENTI