Ultimo aggiornamento martedì, 13 novembre 2018 - 19:31

Napoli-Paris Saint Germain 1-1: un punto porta gli azzurri al primo posto

Calcio Napoli
6 novembre 2018 23:04 Di Fabiana Coppola
2'

Il Napoli inizia attaccando, mettendola sul piano del gioco e della corsa, ricercando spesso le vie esterne, complice un San Paolo strapieno. La qualità dei parigini è alta e si vede, Neymar e Mpabbè sono due marziani e il gol arriva alla fine del primo tempo .

E’ il Psg a fare la partita, per la grande qualità dei singoli; il Napoli pare quasi giocare in trasferta.U na veloce ripartenza di Mbappè regala ai francesi la rete di Juan Bernat. Una batosta per i partenopei, che avevano giocato un primo tempo abbastanza equilibrato. Ancelotti appare furioso per questo primo esito.

Un Napoli aggressivo di qualità e passione quello della ripartenza. Sublime Mertens che insieme a Insigne e Callejon ammutolisce il Psg nei primissimi minuti del secondo tempo. 5 tiri in porta in 9 minuti sono la sintesi di questi nuovi azzurri scesi in campo con la fame di vittoria. Al 18′ Lorenzo Insigne perfetto dal dischetto batte la porta Buffon che indovina l’angolo, ma non può arrivarci. Gli azzurri pareggiano.

Nel finale azzurri affaticati, stanchi, ma il Psg è costantemente in attacco. Ancelotti fa entrare Ounas per un infortunato Mertens all’83’. Un minuto dopo Neymar per Mbappé che sbaglia la palla del vantaggio clamorosamente. Finisce così al San Paolo, tra applausi e vetta della classifica del girone C di Champions League, un punto che riapre tutto. Fenomenale la reazione dei tifosi che sostengono gli azzurri fino all’ultimo minuto cantando: “Sarò con te e tu non devi mollare” e così il Napoli di Ancelotti ha fatto, non ha mollato!

 

LEGGI COMMENTI