Ultimo aggiornamento martedì, 29 Settembre 2020 - 12:05

La crisi economica e il disastro delle partite iva: macellaio suicida nel casertano

Michele Pagano era un'istituzione di Trentola Ducenta. Si è tolto la vita con un colpo di fucile

Cronaca
26 Ottobre 2018 17:31 Di redazione
1'

Conosciuto e amato da tutti perché era un punto di riferimento nel quartiere. Un’istituzione, Michele Pagano era gentile, trattava bene i clienti e vendeva loro prodotti di qualità. Il suo suicidio ha sconvolto l’intera comunità.

La cittadina di Trentola Ducenta è stata distrutta dal dolore quando la notizia della morte di Michele ha iniziato a girare tra i residenti del piccolo centro in provincia di Caserta. Pagano faceva il macellaio.

La sua vita è stata distrutta dalla crisi economica e dal regime delle partite iva iper tassate. Michele Pagano dopo una vita dedicata al suo lavoro, prima come garzone e poi come commerciante, ha deciso di farla finita uccidendosi con un colpo di fucile.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati