Ultimo aggiornamento mercoledì, 17 Luglio 2019 - 22:12

Ranucci, Report: “Nell’inchiesta è coinvolta tutta la Juve”

Il servizio della trasmissione Rai dedicata al presunto rapporto tra la Juventus, gli ultras bianconeri e la 'Ndrangheta

Video
2 Ottobre 2018 18:39 Di redazione
2'

Il suicidio del tifoso – ultras (e consulente) della Juventus Raffaello Bucci,avvenuto nel 2016, può provocare una vera e propria tempesta in Serie A, soprattutto in casa Juve. Una vicenda che sconvolgerebbe il calcio italiano dopo “Calciopoli“.

Nonostante siamo abituati a vedere del fango questa cosa ci ha impressionati. Il calcio è malato e non riesce a uscire fuori da questo connubio. La puntata di Report ci sarà il 22 ottobre, e racconteremo il misterioso suicidio di Raffaello Bucci, anello di congiunzione tra società e tifosi, poiché pensava di essere anche lui sotto indagine. Nelle ore precedenti al suicidio ci sono state dinamiche impressionanti, che abbiamo raccolto tramite testimonianze. Mostreremo documenti e intercettazioni che riguardano i dirigenti della Juventus. La puntata sull’inchiesta “Alto Piemonte” farà un po’ di rumore anche a livello internazionale, anche perché non è coinvolto soltanto Marotta, ma tutta la dirigenza della Juventus, è un vero e proprio mostro vedendo il materiale, è qualcosa di impressionante”, queste le dichiarazioni di Sigfrido Ranucci, conduttore di Report, rilasciate a Marte Sport Live.

Cosa c’è dietro il misterioso suicidio di un ultrà juventino? Un’avvincente inchiesta dove si intrecciano i rapporti tra spie, ultrà, mafia e calciatori. Documenti inediti svelano l’ipocrisia di prestigiosi dirigenti del nostro calcio“, questo il tweet pubblicato dall’account ufficiale della trasmissione Report.

LEGGI COMMENTI