Ultimo aggiornamento mercoledì, 14 novembre 2018 - 21:54

Napoli e baby gang, Legnini: “Buona la proposta del CSM, ora coordinamento tra le istituzioni”

Oggi presso il Tribunale di Napoli si è svolto un plenum del CSM per il contrasto al fenomeno delle baby gang

Cronaca
11 settembre 2018 22:38 Di redazione
1'

Il Consiglio Superiore della Magistratura ha approvato all’unanimità, nel corso del Plenum straordinario nel Palazzo di Giustizia di Napoli, la risoluzione in materia di giustizia minorile dei consiglieri Balducci, Ardituro e Cananzi, membri della VI Commissione.

L’approvazione, all’unanimità, è avvenuta per alzata di mano. “Se gli effetti di questa iniziativa avranno fatto fare un solo passo in avanti nel contrasto della devianza minorile o a salvare un solo giovane saremo soddisfatti. Siamo convinti che si può e si deve fare di più”, ha detto Legnini.

Domani il documento sarà inviato ai presidenti del Senato e della Camera; al presidente della Commissione Parlamentare Antimafia; ai ministri della Giustizia e dell’Istruzione; alla Regione Campania (cui si chiede l’istituzione di un ufficio di coordinamento dei servizi socio-assistenziali dei minori); al Coni, al Procuratore Generale presso la Corte di Cassazione, ai Dirigenti degli Uffici giudiziari, al Procuratore Nazionale Antimafia.

Il Plenum del CSM presieduto dal vicepresidente, Giovanni Legnini, riunitosi in udienza straordinaria nella sede del plazzo doi Giustizia di Napoli, 11 settembre 2018. ANSA / CIOR FUSCO

LEGGI COMMENTI