Ultimo aggiornamento giovedì, 20 settembre 2018 - 18:39

De Maggio: “Sarri sbaglia, ADL voleva confermarlo a fine campionato”

Ha fatto molto discutere l'intervista di Maurizio Sarri a Il Mattino. Diverse le reazioni dal mondo del calcio e giornalistico

Calcio Napoli
7 settembre 2018 18:13 Di redazione
2'

La verità su Gonzalo Higuain, il suo rapporto con Aurelio De Laurentiis, il ricordo legato ai tifosi del Napoli e la nuova avventura londinese. Un Maurizio Sarri senza peli sulla lingua nella sua intervista odierna pubblicata su Il Mattino.

Non sono mancate le reazioni tra il popolo azzurro, sia per quanto riguarda i tifosi che per i giornalisti e addetti ai lavori. Anche in questo caso l’opinione pubblica si è divisa tra chi si è schierato dalla parte del presidente e chi dalla parte dell’ex tecnico del Napoli. Di seguito le dichiarazioni di Walter De Maggio.

L’intervista rilasciata a Il Mattino mi lascia delle perplessità. Io le ho vissute da vicino quelle giornate in cui De Laurentiis andò a casa del mister, poi si rividero alla cena di fine anno e infine durante Napoli-Crotone. L’intenzione era andare in sala stampa per annunciare la prosecuzione del matrimonio, ma Sarri chiedeva ancora 48 ore. Sarri ora racconta la sua verità, ma io ricordo che subito dopo Napoli-Crotone feci un pezzo di strada con De Laurentiis e sua moglie Jacqueline e mi fecero capire che non c’era più possibilità di andare avanti“, queste le parole di De Maggio.

LEGGI ANCHE – L’intervista di Sarri

LEGGI COMMENTI