Ultimo aggiornamento giovedì, 21 giugno 2018 - 14:03

Napoli, cessioni e plusvalenze: ADL non può dire no

Da Jorginho ad Hamsik: con il bilancio chiuso in rosso, il club deve sacrificare un big

Calcio Napoli
9 giugno 2018 14:07 Di redazione
2'

Tre i giocatori in uscita per un gruzzoletto di oltre 100 milioni di euro per De Laurentiis. Se Hamsik ha annunciato prima e ribadito poi la sua volontà di andare in Cina (resta solo da capire a che cifra ADL sia disposto a liberarlo dopo i 30 milioni chiesti), altri due giocatori destinati a lasciare Castel Volturno sono Jorginho e Hysaj.

Il primo è seguito da tempo dal Manchester City di Guardiola e difficilmente sarà a Dimaro il 10 luglio, giorno dell’inizio del ritiro azzurro. ADL sta tirando sul prezzo (45 milioni più bonus) ma considerando le casse del Napoli e il bilancio che in questa stagione si chiuderà con 15 milioni di passivo, è inevitabile sacrificare un “titolarissimo” per sistemare i conti e incassare l’ennesima plusvalenza.

Jorginho al City resta dunque solo una questione di giorni ma è un trasferimento che si farà salvo clamorosi ripensamenti del club inglese.

Discorso diverso invece per l’albanese Hysaj. Pupillo di Sarri, potrebbe seguire l’allenatore toscano se dovesse trovare una panchina nelle prossime settimane. Altrimenti bisognerà attendere sviluppi dall’estero, dove il giocatore ha mercato. La sua clausola rescissoria è improponibile: difficile che un club sia disposto a spendere 50 milioni per ingaggiarlo. Può facile invece trovare club di Premier pronti a investire 25-30 milioni di euro.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi