Ultimo aggiornamento giovedì, 19 luglio 2018 - 20:42

Tragedia alla stazione Garibaldi, accompagna la moglie ai treni e muore

Cronaca
11 gennaio 2018 17:19 Di redazione
1'

E’ accaduto poco dopo le 15 di oggi, un uomo di 55 anni è morto alla stazione Garibaldi di Napoli. Stava accompagnando sua moglie ai binari, di lì a poco sarebbe dovuta partire, quando ha cominciato a perdere sangue dal naso.

Immediatamente si è accasciato al suolo, la moglie ha allertato subito i soccorsi. Attorno all’uomo in poco tempo si è creata una folla di persone che voleva sapere cosa stesse accadendo. Quando gli operatori del 118 sono giunti sul posto, assieme agli agenti della Polfer, non c’era più nulla da fare, l’uomo era morto.

Sotto choc la moglie che ha visto il marito morire davanti ai suoi occhi. Da una prima analisi, come riportato da Il Mattino, la vittima potrebbe essere deceduta a causa di un tumore a un polmone. Sconvolte le persone presenti, molte delle quali hanno atteso l’arrivo dei soccorsi prima di andar via.

 

LEGGI COMMENTI