Ultimo aggiornamento venerdì, 20 aprile 2018 - 20:52

CineBus: il primo festival cinematografico in movimento, i premiati

Cultura
2 gennaio 2018 15:48 Di Valentina Giungati
2'

Si è concluso a Napoli in piazza Garibaldi il tour del CineBus il primo festival itinerante dedicato al cinema. Due giorni con incontri, casting, proiezioni e una giuria di giovani studenti provenienti dall’Università del Cinema. Le opere valutate dell’ultima edizione del Social World Film Festival hanno portato ad un interessante risultato “Saawan” di Farhan Alam (Pakistan, 138’), tra i documentari l’ha spuntata “Very Nice Shoes” di Elisa Bucchi e Nicola Bogo (Kenya, 11’), miglior corto è “Buffet” di Santa De Santis e Alessandro D’Ambrosio (Italia, 15’).

Giornate che hanno vantato la presenza di grande stelle del cinema come Cristina Donadio che ha ricevuto il Premio Cinema Campania 2017, Fabrizio Nevola, Yuri Napoli, Antonio Braucci (Napoli Velata), Gina Amarante (Gomorra – La serie), Fefè Altamura (Gatta Cenerentola) e i registi Alessio Perisano, Fabrizio Bancale, Santa De Santis, Andrea Beluto, Alfredo Mazzara, Fabio Massa nonché l’Assessore ai Giovani del Comune di Napoli Alessandra Clemente.

L’evento è stato organizzato dall’Ente Social World Film Festival e ha permesso ai giovani partecipanti non solo di entrare in contatto con alcuni dei massimi rappresentanti della settima arte quanto di prendere vivamente parte a casting e workshop molto interessanti e soprattutto formativi.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi