Ultimo aggiornamento lunedì, 11 dicembre 2017 - 21:08

È napoletano l’Instagramer dell’anno: congratulazioni Vincenzo Noletto

Il fotografo ha visto premiare la sua enorme passione nel cogliere i volti di questa città. Il suo scatto rientra nel progetto "24 Hour Project"

Cultura
6 dicembre 2017 13:06 Di Andrea Aversa
3'

Ho avuto il piacere di lavorare con Vincenzo Noletto qualche tempo fa, collaboravamo all’interno dello stesso giornale. È stato un periodo breve ma intenso che mi ha dato la possibilità di imparare molte cose ed “iniziarmi” a questo mestiere. Vincenzo è arrivato per curare la sezione fotografica e video del portale, il suo entusiasmo è stato sempre contagioso. Non c’è stata giornata che Vincenzo non sia stato per strada, le ore trascorse in redazione erano dedicate giusto al montaggio, per il resto del tempo lui era tra la gente, per cogliere ogni sguardo, ogni volto e ogni angolo di Napoli per poi immortalarli con il suo obiettivo.

Questa costante attività svolta sul territorio, tra i vicoli di Napoli, sul suo lungomare e nelle piazze della città, è stato concretizzato con il progetto “Humas of Naples” già alla ribalta nell’ultimo periodo e riconosciuto come una rassegna identificativa del dna del capoluogo partenopeo. Attraverso tre domande specifiche ed uno scatto Vincenzo ha fotografato una miriade di napoletani, uomini, donne, giovani e anziani, esprimendo con poche parole ed un’immagine l’essenza della loro vita. Attraverso il particolare di una loro esperienza queste persone sono state letteralmente “raccontate” attraverso un’immagine.

Il lavoro di Vincenzo è stato ricompensato da un premio prestigioso. Il giovane fotografo è stato nominato Instagramer dell’anno assegnato dalla community “Instagramers Italia” attraverso le scelte di una qualificata giuria. La foto scelta ritrae un uomo dal volto molto espressivo che sta fumando una sigaretta nel cuore del centro storico di Napoli: “Erano le otto del mattino, nel ventre della città, nel corso della maratona fotografica 24 Hour Project, che prevede si scatti e condivida una foto ogni ora. Quell’uomo mi ha letteralmente rapito e gli ho chiesto se potessi ritrarlo. Mi piaceva il suo modo di fumare, con quel bocchino e quel cappotto d’antan. Lui ha acconsentito, sorpreso: ‘Nessuno me lo aveva mai detto’. Ho scattato mentre rilasciava il fumo, lui attendeva di mettersi in posa ed è quasi rimasto spiazzato“.

La prima a comunicarmi della vittoria è stata una mia amica. Non avevo ancora ricevuto comunicazioni ufficiali. Poi sono andato a vedere sul sito internet di Igersitalia ed ho scoperto di aver vinto anche il premio per il miglior ritratto. Ho visto la mia foto replicata tre volte, un vero e proprio fulmine a ciel sereno. Il premio lo ritirerò a Roma il 15 dicembre durante un evento” invece, per quanto riguarda il futuro, “a gennaio ho già un progetto in cantiere che ha l’obiettivo di unire la foto istantanea e digitale. A me non piace mai stare fermo“.

E non fermarti mai, non tagliare la barba (è evidente che porta fortuna) e continua così. È importante per i tuoi colleghi ed amici avere le prove che a Napoli tutto sommato qualcosa si muove, sempre e comunque. Un raggio di ottimismo, come il calore del sole in queste giornate fredde d’inverno.

È napoletano l'Instagramer dell'anno: congratulazioni Vincenzo Noletto

La foto vincitrice

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi