Ultimo aggiornamento lunedì, 11 dicembre 2017 - 21:08

Portieri goleador, Alberto Brignoli come Taibi, Rampulla e Amelia

Calcio Napoli
3 dicembre 2017 15:53 Di redazione
2'

Si chiama Alberto Brignoli il protagonista della domenica calcistica italiana. Ha 26 anni e difende i pali del Benevento, cenerentola della serie A. Una sua rete al 95′ ha regalato alla formazione sannita il primo punto in campionato dopo ben 15 partite.

A farne la spese è stato il Milan del neo allenatore Gennaro Gattuso, subentrato da pochi giorni all’esonerato Vincenzo Montella. Una gol pazzesco, realizzato nell’ultimo affondo della squadra di Roberto De Zerbi. “Ho chiuso gli occhi e ho saltato” questo il racconto dell’eroe di giornata che con la sua deviazione anticipa i difensori del Milan e beffa il collega Donnarumma.

La gara è terminata con il risultato di 2-2 dopo le reti siglate da Bonavenutra e Kalinic per la formazione rossonera e da Puscas e Brignoli per i sanniti.

LA RETE REALIZZATA DA BRIGNOLI:

Un gol storico che proietta Brignoli nella speciale quanto esclusiva classifica dei portieri a segno in serie A.

Classifica guidata con sei reti (tutti su rigore) da Antonio Rigamonti, storico portiere di Como e Milan negli anni ’70. Segue con cinque gol (sempre e solo su rigore) Lucidio Sentimenti, estremo difensore di Modena Juventus e Lazio a cavallo tra gli anni ’40 e ’50. Brignoli raggiunge a quota una rete Michelangelo Rampulla (gol di testa con la Cremonese nella sfida contro l’Atalanta nel 1992) e Massimo Taibi, a segno sempre di testa con la maglia della Reggina contro l’Udinese (2001).

C’è infine anche Marco Amelia, protagonista quando difendeva la parta del Liverono di un gol di testa in una gara di Coppa Uefa contro il Partizan Belgrado (2 novembre 2006)

IL GOL DI TESTA DI RAMPULLA:

LA ZAMPATA DI TAIBI:

L’INSERIMENTO DI AMELIA:

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi