Ultimo aggiornamento sabato, 18 novembre 2017 - 18:37

Tragedia sul lavoro: marmista precipita dal secondo piano

Cronaca
14 novembre 2017 12:05 Di Valentina Giungati
1'

Un’ennesima tragedia sul lavoro ha sconvolto la comunità di Sant’Anastasia, un marmista di 44 anni ha perso la vita mentre era all’opera in uno stabile della città al secondo piano. L’uomo di San Giuseppe Vesuviano lascia una moglie e figli piccoli.

Biagio Capozzi era molto amato dalla comunità per il suo impegno sociale, oltre che per la maestria nella sua professione che svolgeva sempre diligentemente. La tragedia ha colpito duramente tutta la zona vesuviana, per adesso non sono chiare le dinamiche dell’incidente sul quale faranno luce le forze dell’ordine.

Gli inquirenti dovranno fare luce su quanto accaduto e chiarire se Biagio aveva preso tutte le precauzioni e le protezioni dovute nel suo lavoro, per adesso c’è massima riservatezza nella vicenda e bisogna attendere per ulteriori dettagli.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi