Ultimo aggiornamento venerdì, 17 novembre 2017 - 22:01

Dramma a Napoli, giovane padre muore per un brutto male: la città piange Salvatore Buonerba

13 novembre 2017 17:05 Di redazione
2'

Un giovane padre si è spento a Napoli a causa di un brutto male. Si chiamava Salvatore Buonerba ed è stato ucciso da una malattia che in poco tempo non gli ha lasciato spazio.

Ad agosto aveva cominciato a stare poco bene, ma mai si sarebbe immaginato di essersi ammalato così gravemente. Purtroppo era stato colpito dal male del secolo, in una forma fulminante che gli ha dato pochissimo tempo. Salvatore lascia suo figlio di 11 anni e la moglie che è in dolce attesa. Sarebbe dovuto diventare padre una seconda volta tra qualche giorno, ma non ha fatto in tempo a veder nascere suo figlio.

Chiunque conoscesse Salvatore lo descrive come un ragazzo pieno di vita, allegro, sportivo e sempre disponibile ad aiutare gli altri. Quando aveva saputo che avrebbe avuto un altro figlio non stava più nella pelle. Purtroppo ad attenderlo c’era un altro destino. Sasà, come lo chiamavano i suoi cari, si è spento mentre l’ambulanza lo stava portando dall’ospedale a casa. In moltissimi sono accorsi ai suoi funerali per dargli l’ultimo saluto. Tanti i messaggi di cordoglio per la sua tragica scomparsa.
Sei stato un guerriero fino all’ultimo“, “Il mostro che era in te in due mesi ti ha portato via dopo tanti anni di sofferenze. E’ bastato un niente e non ci sei più” e tanti altri.

Salvatore Buonerba

 

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi