Ultimo aggiornamento mercoledì, 18 ottobre 2017 - 21:58

Tragedia nel Casertano, muore durante il parto: polizia in ospedale

Cronaca
12 ottobre 2017 17:40 Di redazione
2'

Una tragedia ha scosso la comunità casertana lo scorso 5 ottobre. Tommaso Barca è il nome del bimbo morto durante il parto presso l’ospedale di Marcianise. Un destino segnato dalla morte quello del piccolo che avrebbe dovuto portare il nome del nonno deceduto 15 giorni prima.

I familiari hanno esporto denuncia in quanto pare che alla base della morte del bambino ci sia un caso di malasanità. Secondo la denuncia la donna, arrivata in ospedale all’ottavo mese di gravidanza, lamentava forti dolori alla pancia, ma una volta giunta al nosocomio non sarebbe stata condotta in sala travaglio bensì in una sala normale. I dolori hanno condotto al parto, avvenuto sempre nella stanza, e il taglio del cordone ombelicale. A questo punto i medici, e la mamma del bimbo, si son resi conto che il piccolo non piangeva e quindi hanno visto che non respirava, era morto. Dopo 20 minuti la notizia è stata riportata al padre.

A dare una risposta ai genitori, per capire cosa sia avvenuto in quei momenti e cosa sia andato storto, sarà l’esame autoptico sul corpicino del piccoletto. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha aperto un’indagine.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi