Un arresto cardiaco ha portato via un giovane angelo. Una cosa del genere non dovrebbe mai accadere per una ragazza giovane e di soli 15 anni. Eppure è successo, così Rosa Ausanio ci ha lasciati per sempre, volando alto nel cielo. Un’adolescente come tante che frequentava l’Istituto Comprensivo Cilea-Mameli-Rodari e che gli amici descrivevano come una ragazza solare e piena di vita.

Rosa Ausanio

Rosa viveva a Caivano, un malore maledetto le è stato fatale. La sua morte improvvisa ha gettato nello sconforto l’intera famiglia che è adesso logorata dal dolore. La giovane lascia mamma Carla, i fratelli Antonio e Salvatore e le sorelle Patrizia, Jennifer e Rachele. Oggi, alle 16, si terranno i suoi funerali presso il Santuario Maria SS. di Campiglione di Caivano.

Leggi anche  Omicidio Fortuna Loffredo, la lettera dei compagni di carcere di Raimondo Caputo

“Sono la sorella di Rosa, comunque ringrazio tutti per le belle parole nei confronti di mia sorella. Ricordate che lei non ci ha lasciate e resterà per sempre vicino a noi“, queste le parole della sorella di Rosa, pubblicate sul profilo Facebook del piccolo angelo. Un messaggio per ringraziare i tanti amici che hanno rivolto un pensiero a Rosa su Facebook. L’intera comunità di Caivano è stretta intorno ai familiari della 15enne.

LEGGI COMMENTI
Articolo di Andrea Aversa
Pubblicato il , in