Ultimo aggiornamento martedì, 29 Settembre 2020 - 13:42

Sparatoria ai Decumani: sei colpi sono stati esplosi nella notte

Cronaca
7 Agosto 2016 11:36 Di Fabiana Coppola
1'

Sparatoria in piazza San Gaetano ai Decumani. Nel cuore della notte di sabato, intorno alle 23.00, sei colpi sono stati esplosi. In zona erano presenti, oltre ai residenti, anche tantissimi turisti. La notizia è stata riportata dalla testata online CronachedellaCampania.it.

sparatoria cavone

Scene da Far West quelle che hanno contrassegnato l’ultima notte a Napoli. Secondo gli inquirenti i colpi esplosi in aria sarebberostati un chiaro segnale del clan Sibillo per imporre il proprio dominio nella zona. Più concreta però è un’altra ipotesi, ovvero che la sparatoria di questa notte sia stata una risposta al duplice omicidio avvenuto al vico delle Nocelle in cui sono stati uccisi Ciro Marfé, vicino al Clan Contini del Buvero e Salvatore Esposito, il boss del Cavone.

Le indagini quindi collegherebbero il duplice omicidio direttamente al clan Lepre infatti la sparatoria è avvenuta subito dopo i funerali in forma privata dei due uomini. La sparatoria avvenuta al vico delle Nocelle è stata ben organizzata e addirittura i killer hanno bloccato l’intera strada per non creare intralci all’esecuzione.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati