Salute

Napoli, giovane donna arriva in ospedale con aneurisma: salvata grazie a un delicato intervento

Un delicatissimo intervento di protesi per aneurisma toracoaddominale è stato effettuato presso l’Unità operativa complessa di Chirurgia Vascolare dell’Azienda Ospedaliera dei Colli, dall’equipe medica e infermieristica diretta dal professore Bartolomeo Di Benedetto, con il supporto anestesiologico del personale della terapia intensiva post operatoria, diretta dal dottor Antonio Corcione.

Simona (nome di fantasia), una giovane donna di 39 anni, è giunta in ospedale in condizioni critiche, con una importante dilatazione dell’aorta toracoaddominale, il principale vaso sanguigno che porta il sangue dal cuore al resto del corpo, complicata da importanti lesioni sia a livello toracico che intestinale e, inoltre, con un interessamento dei vasi sanguigni addominali e renali. Una condizione medica estremamente complessa che richiedeva la massima urgenza e che poteva essere trattata solo in un centro di chirurgia vascolare come quello dell’Ospedale Monaldi, che può avvalersi di apparecchiature diagnostiche e chirurgiche all’avanguardia e di professionisti altamente formati.

La paziente, non candidabile a un intervento di tipo mininvasivo endovascolare, infatti, è stata sottoposta a intervento di innesto di una protesi chirurgica aorto-bisiliaca, con completa rivascolarizzazione dei vasi addominali e renali che erano ormai compromessi e che sono stati ricostruiti chirurgicamente.

«L’intervento si è svolto senza complicanze e ha consentito a Simona di poter tornare a casa e riabbracciare i propri cari – spiega il professore Di Benedetto – Si tratta di una procedura altamente complessa, che è stata possibile grazie a un approccio multidisciplinare. Siamo i soli in tutto il Sud Italia a trattare chirurgicamente gli aneurismi toracoaddominali e, in Campania, siamo i primi per numero di procedure sull’aorta addominale». «La Chirurgia Vascolare dell’Ospedale Monaldi è un punto di riferimento che attrae pazienti da tutta la regione e dal Sud Italia. L’Azienda Ospedaliera dei Colli investe in professionalità e nuove tecnologie per poter consentire ai cittadini campani di poter ricorrere a cure di elevatissima specializzazione» è il commento di Anna Iervolino, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli.

redazione

Articoli recenti

Stefano De Martino a C’è Posta per Te: i gesti con Maria e le ‘corna’ a Belen, la reazione del pubblico

Calorosa l'accoglienza che Stefano De Martino ha ricevuto una volta messo piede nello studio di…

7 ore fa

Marcuzzi-De Martino, la conduttrice rompe il silenzio: “Stanno proprio qui, scelgo bene”

Da anni si parla della relazione che Stefano De Martino avrebbe avuto con Alessia Marcuzzi.…

13 ore fa

Neve, pioggia e forte vento in Campania: tutte le scuole chiuse

Giornata decisamente fredda in Campania. Nevicate, pioggia e vento in diverse aree che fino alle…

19 ore fa

Gigi D’Alessio diventa papà per la sesta volta: Denise Esposito di nuovo incinta

Gigi D’Alessio aspetta il sesto figlio. Lo ha confermato lui stesso dietro le quinte di…

1 giorno fa

Anna Tatangelo e la frecciatina a Gigi D’Alessio: di nuovi crisi tra i due ex? Le sue parole

Anna Tatangelo è una donna molto diretta. Al centro del gossip fin dall’inizio della propria…

2 giorni fa

Chiara Tramontano, la lotta contro Alessandro che ha ucciso la sorella e il nipote: “Crudele, disumano, per 6 mesi li hi avvelenati”

"La tua crudeltà e disumanità si sono protratte per sei mesi" scrive Chiara Tramontano, sorella…

2 giorni fa
Sponsorizzato