Cronaca

Omicidio Giulia Tramontano, Alessandro Impagnatiello e il grave gesto durante il baby shower di Thiago: “Abbiamo la certezza”

Si parla ancora di Giulia Tramontano, uccisa dal compagno mentre era incinta di 7 mesi. Lo scorso 27 maggio il suo omicidio scosse l’Italia intera. Da un lato c’era un fidanzato, Alessandro Impagnatiello che l’aveva tradita e poi uccisa e cercato di incendiarne il corpo. Dall’altro lei, la vittima, incinta del loro figlio, Thiago. Un caso che nessuno mai dimenticherà e che si aspetta di conoscerne gli sviluppi

Impagnatiello è nel carcere di San Vittore, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Sulla vicenda è tornato con recenti parole l’avvocato Giovanni Cacciapuoti, che rappresenta la famiglia di Giulia. Il legale ha rivelato ulteriori dettagli sull’orribile vicenda di Senago (Milano). Secondo la versione fornita, Alessandro Impagnatiello avrebbe finto di essere felice per la prossima nascita del figlio Thiago. Ha quasi da subito iniziato ad avvelenare la compagna con il tentativo di eliminarne il feto.

Nello specifico fa riferimento al video del baby shower. Nel filmato, Alessandro Impagnatiello sorride, mostrando un’emozione mentre Giulia, familiari e amici festeggiavano per il bambino in arrivo e gioivano nello scoprire il sesso del nascituro. Lui già stava già avvelenando la fidanzata. “Durante il baby shower del figlio Thiago Alessandro Impagnatiello simulava felicità. Sorrideva, abbracciava amici e parenti. Ma abbiamo la certezza che nelle stesse ore, di nascosto, stesse tentando di avvelenare la compagna Giulia e il suo bambino”, ha spiegato l’avvocato Giovanni Cacciapuoti, come riportato da FanPage.

“Nel video, Impagnatiello fingeva: secondo quanto emerso, infatti, proprio in quelle ore stava propinando del veleno a Giulia. Mi ha colpito moltissimo. C’è il contrasto tra una donna che sta per diventare mamma, ed è felicissima di dirlo a tutto il mondo, e un uomo che, mentre ne sta desiderando la morte, finge di abbracciarla davanti a tutti”.

Il processo, che vede Impagnatiello imputato per i reati di omicidio volontario aggravato, occultamento di cadavere e interruzione di gravidanza non consensuale con le aggravanti di crudeltà, vincolo della convivenza, futili motivi e premeditazione, avrà inizio il prossimo 18 gennaio 2024.

redazione

Articoli recenti

Stefano De Martino a C’è Posta per Te: i gesti con Maria e le ‘corna’ a Belen, la reazione del pubblico

Calorosa l'accoglienza che Stefano De Martino ha ricevuto una volta messo piede nello studio di…

48 minuti fa

Marcuzzi-De Martino, la conduttrice rompe il silenzio: “Stanno proprio qui, scelgo bene”

Da anni si parla della relazione che Stefano De Martino avrebbe avuto con Alessia Marcuzzi.…

7 ore fa

Neve, pioggia e forte vento in Campania: tutte le scuole chiuse

Giornata decisamente fredda in Campania. Nevicate, pioggia e vento in diverse aree che fino alle…

13 ore fa

Gigi D’Alessio diventa papà per la sesta volta: Denise Esposito di nuovo incinta

Gigi D’Alessio aspetta il sesto figlio. Lo ha confermato lui stesso dietro le quinte di…

1 giorno fa

Anna Tatangelo e la frecciatina a Gigi D’Alessio: di nuovi crisi tra i due ex? Le sue parole

Anna Tatangelo è una donna molto diretta. Al centro del gossip fin dall’inizio della propria…

1 giorno fa

Chiara Tramontano, la lotta contro Alessandro che ha ucciso la sorella e il nipote: “Crudele, disumano, per 6 mesi li hi avvelenati”

"La tua crudeltà e disumanità si sono protratte per sei mesi" scrive Chiara Tramontano, sorella…

1 giorno fa
Sponsorizzato