Senza categoria

Follia a Napoli, paziente muore, sanitari dell’ambulanza presi a calci e spintoni

La postazione 118 “Annunziata” viene allertata alle 00:39 per un arresto cardiaco a via sant’Attanasio nel quartiere San Lorenzo a Napoli.

“In 8 minuti netti l’equipaggio è sul posto, ad attenderli in strada una manciata di “vicini di casa” inferociti che aprono con violenza le porte dell’ambulanza e tirano di peso l’equipaggio. Da qui iniziano una serie di spintoni, offese e calci sino al cospetto della paziente che purtroppo era già deceduta da tempo. Il 118 continua ad essere la realtà lavorativa più difficile….senza un posto dove rifugiarsi, senza vigilanza privata, senza drappelli di polizia, ma soprattutto soli a casa del nemico”, denuncia l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate.

Una situazione complicata, spesso segnalata dall’associazione che ad oggi registra 59 aggressioni tra Napoli e provincia.

redazione

Articoli recenti

Stefano De Martino a C’è Posta per Te: i gesti con Maria e le ‘corna’ a Belen, la reazione del pubblico

Calorosa l'accoglienza che Stefano De Martino ha ricevuto una volta messo piede nello studio di…

4 ore fa

Marcuzzi-De Martino, la conduttrice rompe il silenzio: “Stanno proprio qui, scelgo bene”

Da anni si parla della relazione che Stefano De Martino avrebbe avuto con Alessia Marcuzzi.…

10 ore fa

Neve, pioggia e forte vento in Campania: tutte le scuole chiuse

Giornata decisamente fredda in Campania. Nevicate, pioggia e vento in diverse aree che fino alle…

16 ore fa

Gigi D’Alessio diventa papà per la sesta volta: Denise Esposito di nuovo incinta

Gigi D’Alessio aspetta il sesto figlio. Lo ha confermato lui stesso dietro le quinte di…

1 giorno fa

Anna Tatangelo e la frecciatina a Gigi D’Alessio: di nuovi crisi tra i due ex? Le sue parole

Anna Tatangelo è una donna molto diretta. Al centro del gossip fin dall’inizio della propria…

1 giorno fa

Chiara Tramontano, la lotta contro Alessandro che ha ucciso la sorella e il nipote: “Crudele, disumano, per 6 mesi li hi avvelenati”

"La tua crudeltà e disumanità si sono protratte per sei mesi" scrive Chiara Tramontano, sorella…

1 giorno fa
Sponsorizzato