Cronaca

Napoli, la denuncia di una ragazza di 20 anni: “Violentata in un pub al centro storico”

E’ vergognosa la denuncia di una ragazza che ha raccontato di un terribile esperienza vissuta questa estate a Napoli. La giovanissima turista inglese, 20 anni, ha denunciato un ragazzo napoletani di 32 anni per abusi sessuali. Il ragazzo, che lavorava nel pub in cui sarebbero avvenute le molestie, è apparso solo oggi alle cronache.

La turista ha infatti confermato le accuse davanti al giudice nel corso dell’incidente probatorio celebrato a Palazzo di Giustizia. Come riporta Repubblica, il caso è all’attenzione della pm Mariangela Magariello, del pool Fasce deboli coordinato dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone, che ha disposto il test del Dna per fare piena luce su quanto accaduto.

Questi sarebbero i fatti: la giovane, a Napoli con un’amica in vacanza, a fine luglio era in un oìlocale del centro storico di Napoli quando conosce il 30enne, che stava lavorando come dipendente del pub. Insieme hanno bevuto qualcosa, ma poi tutto sarebbe degenerato. La ragazza ha dichiarato di essere stata costretta ad avere un rapporto sessuale mentre era ancora nel locale. Subito dopo si è recata in ospedale e poi ha denunciato tutto prima di tornare in Inghilterra. Nei giorni scorsi è tornato in Italia per essere ascoltata dal giudice.

La ragazza dice di essere stata costretta dall’uomo a subire un rapporto sessuale mentre si trovava ancora all’interno del locale. Subito dopo, la vittima è andata in ospedale dove ha chiesto di essere medicata e la documentazione medica è adesso all’esame degli investigatori. Quindi ha denunciato prima di rientrare in Inghilterra.

Nei giorni scorsi, con l’assistenza dell’avvocata Lucilla Longone, la vittima è tornata in Italia per essere ascoltata dalla giudice Carla Sarlo nell’udienza di incidente probatorio. Si indaga ora cercando prove nel materiale biologico e nelle testimonianze.

redazione

Articoli recenti

Annalisa Rizzo e Vincenzo Carnicelli, i coniugi trovati morti ad Agropoli: l’ultima foto e la dedica

Annalisa Rizzo e Vincenzo Carnicelli, sono i coniugi trovati morti ad Agropoli. Lei era un'impegnata…

1 ora fa

Dramma in Campania, marito uccide la moglie e poi si toglie la vita davanti alla figlia di 13 anni

Drammatico omicidio-suicidio ad Agropoli, in provincia di Salerno, in Campania. Vincenzo Carnicelli e Annalisa Rizzo…

2 ore fa

Donna trascinata sul marciapiede per il cellulare: rapinatori fermati, uno ha 19 anni, l’altro 48

I carabinieri del nucleo operativo di Napoli Stella hanno sottoposto a fermo di indiziato di…

5 ore fa

C’è Posta per Te, Flavia e Gianmarco sono tornati insieme? “No casa nada”, cosa è successo tra i due

Senza alcun dubbio è stata la storia più seguita e commentata lo scorso sabato sera…

5 ore fa

Napoletani scomparsi in Messico, il legale delle famiglie: “Che siano morti non abbiamo prove, per noi sono scomparsi”.

Vogliono giustizia e sapere la verità su quello che è accaduto ai tre napoletani scomparsi…

21 ore fa

Campi Flegrei, terremoto di magnitudo 2.6: epicentro in mare

Un terremoto di magnitudo 2.6 è stato registrato dall’Osservatoro vesuviano ai Campi Flegrei, alle 10.35,…

21 ore fa
Sponsorizzato