Ultimo aggiornamento sabato, 25 Giugno 2022 - 12:29

Lutto a Napoli, è morto il vigile Biagio: lo conoscevano tutti: “Il tuo fischietto era unico”

Cronaca
27 Febbraio 2022 00:38 Di Fabiana Coppola
2'

Una morte terribile ha scosso il quartiere del Vomero, aNapoli. E’ morto il vigile Biagio: simbolo del quartiere. Il suono del suo fischietto era molto noto tra piazza Vanvitelli, via Scarlatti e via Bernini.

Tutti lo conoscevano e hanno scritto messaggi di cordoglio gli affetto sui social.

Quanto l’omaggio del gruppo Vomerese Doc: “C’è chi è vomerese perché è nato al Vomero. C’è chi è Vomerese perché deve riempirsi la bocca. C’è chi è Vomerese perché gli amici che abitano da altre parti lo identificano così. C’è chi è Vomerese perché vuole difendere il proprio quartiere dall’imbarbarimento.
E poi c’era lui, Vomerese DOC ed Emerito.
Chiunque sia passato almeno una volta per Piazza Vanvitelli lo ha incontrato ed ha avuto modo di relazionarsi con lui. Quando fischiava sapevi già che non potevi fare quello che stavi facendo. Ti guardava storto e già aveva il blocchetto delle contravvenzioni in mano, salvo poi, qualche volta, girarsi dall’altro lato giusto il tempo di farti allontanare. Se si avvicinava, però, non c’erano santi. Te ne dovevi andare perché intralciavi il traffico.
Con la pioggia o col sole, con il freddo o col caldo, lui era a Piazza Vanvitelli. Ha sapientemente gestito la transizione da via carrabile ad isola pedonale di Via Scarlatti.
Il giorno che andò in pensione tutti videro da subito la differenza.
Lui, del Vomero, era il vero simbolo e riferimento. Persone come lui non torneranno. Nessun suo collega si relazionerà con noi come faceva lui. Nessuno faceva sentire vicino il comando della Polizia Municipale come sapeva fare Biagio.
Resterai sempre nel nostro ricordo di Vomeresi DOC.
Alla sua famiglia le più affettuose condoglianze dallo staff di Vomerese Doc e da tutti i membri del gruppo.
Ciao, Biagio!

LEGGI COMMENTI