Ultimo aggiornamento mercoledì, 19 Giugno 2019 - 11:46

Paura in Villa comunale, donna aggredita da due cani: “Uno mi ha morso”

Napoli Città
12 Gennaio 2019 00:05 Di redazione
1'

Brutta disavventura per una donna all’interno della Villa comunale di Napoli. “Due grandi cani mi hanno assalito in Villa comunale ed uno mi ha morso la gamba. Attenzione la villa é inaccessibile. Povera Napoli, poveri noi”.

Questo il contenuto del post pubblicato su Facebook da Marinella de Nigris, moglie dell’avvocato ed ex deputato Vincenzo Siniscalchi. Un episodio spiacevole che sottolinea, se ancora ve ne fosse bisogno, lo stato di totale abbandono in cui versa l’area verde che costeggia il lungomare Caracciolo.

Non è la prima volta, infatti, che nella Villa Comunale si verificano episodi di violenza. Nel giugno del 2017, Enzo Milone, uno dei giardinieri comunali in servizio presso i giardini pubblici, venne azzannato da un pastore tedesco. La vittima poi spiegò: “Qui ci sono tantissimi cani senza guinzaglio ci sono i dog-sitter che spesso lasciano correre i cani ma ci soprattutto ci preoccupano i cani come i pit-bull e appunto i pastori tedeschi. Se quel cane avesse aggredito un bambino l’avrebbe sbranato”.

LEGGI COMMENTI