Ampio turnover in vista per la gara di questa sera contro lo Spezia di Mimmo di Carlo in Coppa Italia. Secondo indiscrezioni filtrate dal centro tecnico di Castelvolturno e l’opinione, diffusa, dei principali inviati al seguito degli allenamenti del Napoli, infatti, la formazione schierata questa sera dallo squalificato Maurizio Sarri nel previsto gelo dello Stadio San Paolo, dovrebbe differenziarsi per otto undicesimi rispetto a quella scesa in campo appena tre giorni fa contro la Sampdoria.

Scelte praticamente fatte in difesa ed in attacco, restano aperti due ballottaggi in porta ed a centrocampo. Per il ruolo di portiere, scontata la concessione di un turno di riposo concesso a Pepe Reina, il brasiliano Rafael appare leggermente in vantaggio su Luigi Sepe. Nella zona nevralgica del campo, invece, va sciolta ancora la riserva sull’impiego dal primo minuto di capitan Marek Hamsik o del croato Marko Rog. Per il resto, formazione anti-Spezia praticamente fatta. Questo il probabile undici iniziale: in porta Rafael (alternativa Sepe); in difesa, da destra a sinistra, Maggio, Albiol, Maksimovic e Strinic; a centrocampo Zielinski, Diawara e Hamsik (oppure Rog); in attacco Giaccherini (in luogo di Callejon), Gabbiadini (al posto dello squalificato Mertens) e Lorenzo Insigne. Spazio, nella ripresa, potrebbe esserci anche per Leonardo Pavoletti per l’esordio in maglia azzurra.

LEGGI COMMENTI
Articolo di Dario Curcio
Pubblicato il , in