Massimo Giletti riaccende la polemica contro Napoli, questa volta interviene nella discussione tra lo scrittore Roberto Saviano e il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

Massimo-Giletti-Arena

Come prevedibile il conduttore difende Saviano ma si dice disposto ad accogliere all’Arena su Rai 1 il primo cittadino per consentirgli di dire la sua. Giletti ha detto: “De Magistris deve chiarire quello che non va a Napoli. Credo che Saviano sia una persona da difendere, che ha avuto un grandissimo coraggio nel denunciare, quando nessuno lo faceva, determinate situazioni che riguardano non solo la Campania ma tutta l’Italia”.

MASSIMO GILETTI MASSACRA NAPOLI

Il conduttore di Rai 1 ha una vera fissazione per la città partenopea e ogni tanto interviene in merito, le sue riflessioni però sono di chi, non vivendo Napoli è a conoscenza solo dei fatti che vengono riferiti e non del vero vissuto cittadino. Una volta definì la città addirittura “indecorosa” suscitando la rabbia profonda del popolo napoletano. Il dibattito continua e si aspetta la risposta del Sindaco che già a suo tempo disse: “Voglio creare le condizioni per cui lui possa tornare liberamente a Napoli”. Su Saviano invece disse “Voglio parlare con Saviano, non credo debba essere tirato per la giacchetta ma voglio che si senta protagonista della rinascita napoletana. Lo vorrei, ma l’importante è ciò che lui intende fare. Le porte sono aperte”. Il recente dibattito avvenuto a colpi di Facebook ha pertanto aperto un vecchio malessere tra i due, dove Saviano continua a vedere il marcio e De Magistris si ostina forse ad esaltare solo il bello.

LEGGI COMMENTI
Articolo di Valentina Giungati
Pubblicato il , in